Plafoniere LED

Illuminazione a LED

I primi dispositivi di emissione luminosa a LED, sono apparsi negli anno '60. Il loro impiego era riservato alla segnalazione nelle apparecchiature elettroniche in sostituzione delle lampade tradizionali. Apportarono un notevole miglioramento qualitativo , riducendo i consumi di energia, la quantità di calore prodotto, le dimensioni, e la necessità di manutenzione: un miglioramento sostanziale.

Nel corso degli anni, la capacità di emettere luce di questi dispositivi è molto aumentata e il prezzo diminuito, tanto che oggi l'illuminazione a LED, è diventata una validissima alternativa alle lampade tradizionali a filamento o a scarica per l'illuminazione degli ambienti, consentendo notevoli risparmi di energia e una più alta qualità della luce emessa, senza sfarfallii e abbagliamenti.

Leggi

La scelta per l'illuminazione a LED non ha solo un impatto in termini di minore costo della bolletta elettrica, ma ha anche un valore etico, perché riguarda l'impegno del singolo a consumare meno, riducendo quindi le emissioni di CO2 e aiutare così l'ambiente. Detto questo, l'impatto economico è notevole: usando le lampadine a LED si possono ridurre fino all'80% i consumi (e quindi l'esborso in bolletta).

Le plafoniere tradizionali

Hanno rivoluzionato il mondo dell'illuminazione negli anni 50-60, ma iniziano a mostrare i segni del tempo. La luce è emessa dai fosfori depositati all'interno del vetro della lampada, che viene eccitato da un arco elettrico che si innesca all'interno.

Leggi



I fattori positivi di risparmio energetico stanno spingendo le grandi utenze come supermercati e centri commerciali, hotel, imprese di medio-grandi dimensioni per terminare con i Comuni e i gestori autostradali a rinnovare il loro parco luci adottando in massa quelle di ultima generazione. Tutti legati da un solo obiettivo: dare un taglio drastico alla bolletta elettrica e ai costi di manutenzione.


quanto si risparmia con le plafoniere ledQuanto si risparmia con le plafoniere LED? scoprilo in questa pagina




Una serie di domande e risposte in tema di illuminazione LED, plafoniere LED e certificati bianchi.



Tecnologia LED

Quando si sceglie una plafoniera industriale, non si dovrebbe badare solo al brand o alle dimensioni, ma occorrerebbe anche prestare attenzione alla classe di consumo energetico. Lo sottolinea Giacomo Bonciolini, titolare della EGB, che spiega come, con la tecnologia giusta, il risparmio in bolletta possa essere sostanzioso.

plafoniera led

Il LED è una sorgente luminosa fredda e puntiforme, priva di filamento, quindi non disperde energia sotto forma di calore; i consumi sono molto bassi e la durata è di gran lunga superiore a quella degli altri tipi di lampade in commercio, dei quali utilizzano gli stessi attacchi.

La tecnologia LED, può essere applicata sia ai nuovi impianti, che agli impianti esistenti. Se avete una unità produttiva con 10,50, 100 o più plafoniere fluorescenti di tipo tradizionale, provate a valutare insieme ai nostri tecnici la possibilità di sostituirle. Otterrete da subito un risparmio sui consumi elettrici, migliorerete il comfort visivo, con benefici nel rapporto con il personale dipendente. Inoltre potrete iniziare a risparmiare da subito anche sui costi di manutenzione. Temete di dover spendere qualche migliaio di Euro per la manutenzione dell'illuminazione? Risparmiateli! Installate le nuove plafoniere LED, azzerate i costi di manutenzione, rientrate dell'investimento in due anni, e subito dopo capitalizzate il vostro risparmio! Contattateci per una analisi gratuita, potrete tranquillamente decidere il modo migliore per operare.

L'illuminazione di vasti spazi esterni necessita l'utilizzo di plafoniere e lampade led come quelle installate a cura della ditta EGB. Le plafoniere a LED proposte dalla nostra ditta presentano infatti luce omogenea e diffusa, caratterizzata da una notevole intensità luminosa senza abbagliare.

dettaglio plafoniera led

Dopo una attenta valutazione di quello che offre il mercato in termini di qualità, affidabilità, durata e consumi, abbiamo selezionato alcuni modelli di plafoniere LED che offrono in ogni situazione, il miglior rapporto fra elettricità consumata e livello di illuminazione, mantenendo bassi costi di manutenzione.

Leggi



Le carti vincenti delle plafoniere LED installate dalla ditta EGB:

  1. Risparmio energetico
  2. Ridotti costi di manutenzione
  3. Sicurezza ed affidabilità

Va ricordato che installare plafoniere a LED comporta non solo un impatto in termini di minore costo della bolletta, ma anche un valore etico, perché riguarda l'impegno del singolo a consumare meno, riducendo le emissioni di CO2 ed aiutare l'ambiente. Dettto questo, l'impatto economico è notevole: una caldaia efficiente fa risparmiare il 20%, usando le lampadine LED si riducono anche dell'80% i consumi (e quindi l'esborso in bolletta).

Per sottolineare inoltre il fatto che i led offrono un altro vantaggio: la qualità della luce. Per avere la conferma basta ammirare la Cappella Sistina illuminata da un nuovo sistema led, progetto sostenuto da un finanziamento comunitario. A Sanremo il centro storico Pigna sarà illuminato con il nuovo sistema di luci a led, notevole sarà il risparmio di energia ma migliore sarà anche l'illuminazione. Los Angeles sarà la prima città al mondo a controllare tutta l’illuminazione stradale attraverso un sistema basato su tecnologia mobile e cloud. Questa nuova gestione intelligente dell’illuminazione LED permetterà di risparmiare energia, ridurre le necessità di manutenzione e dare strade più sicure ai cittadini.

cliente egb interessato a cambiare le vecchie plafoniere con le plafoniere a led

Il trend del futuro

lampadina ledMichael Kunzer dell'Istituto Fraunhofer, "la lampadina a Led può diventare più economica, leggera e compatta, fornendo più illuminazione". Se il flusso luminoso delle lampadine a Led con componenti di silicio è di mille lumen, con il nitruro di gallio si arriva a 2.900 lumen. "Il 20% del consumo di energia a livello mondiale può essere attribuito alla luce", sottolinea Kunzer. "In linea di principio, maggiore è il rendimento luminoso, minore è il consumo energetico. Se si pensa che nel 2020 i Led si saranno ritagliati una quota di mercato vicina al 90%, si capisce quale ruolo possano svolgere nel proteggere l'ambiente".

Settore industriale

plafoniere led settore industriaGli stabilimenti industriali devono rispondere a requisiti molto elevati. Il fatto che l’altezza del soffitto sia generalmente alta aggiunge ulteriore importanza al sistema di illuminazione e alla sua durata operativa , in quanto gli interventi di manutenzione sono difficoltosi nelle aree di difficile accesso. Inoltre, la presenza di polvere, sporcizia ed umidità richiede soluzioni di illuminazione in grado di resistere a condizioni critiche. Utilizzando apparecchi di illuminazione e fonti luminose estremamente efficienti è possibile ridurre il consumo energetico, con conseguente risparmio economico e riduzione delle emissioni di CO2. Le nostre soluzioni di illuminazione sono a risparmio energetico e durano a lungo.

Le soluzioni disponibili per il settore industriale, sono indubbiamente mature e pronte a sostituire la tecnologia fluorescente tradizionale, in modo indolore ed economico. I risparmi sono evidenti, tanto da consigliare un veloce passaggio alla tecnologia LED, sia in sostituzione delle classiche plafoniere 2x58W che dei riflettori a sospensione da 250 o 400W.

Anche per gli ambienti esterni, sono attualmente disponibili, soluzioni economiche ed efficienti, che riducono notevolmente il consumo di energia elettrica, ed i costi per la manutenzione e sostituzione delle lampade a ioduri metallici.

Efficienza luminosa del LED

L'efficienza luminosa è il rapporto tra la luce emessa e l'energia assorbita, si misura in lumen/watt. L'efficienza luminosa delle lampade a LED è circa 80 lumen/watt, contro i 16 delle lampade alogene, i 12 di quelle ad incandescenza e i 50 delle fluorescenti: ecco perché una lampadina a LED da 3W emette una luce al pari di una vecchia lampadina a incandenscenza da 50 W.

Settore terziario

plafoniere led terziarioSono moltissimi i settori del terziario, in cui l'illuminazione a LED porterà grandi benefici. Basta pensare a quante lampade fluorescenti di tipo tradizionale sono installate in ospedali, uffici, grande distribuzione, gallerie. Tutte queste strutture, possono beneficiare fin da subito dell'efficienza di questa soluzione tecnologica, con un rientro in tempi brevissimi dell'investimento. Infatti il consumo di energia del LED, è circa un quarto della tecnologia fluorescente, a parità di flusso luminoso emesso. La qualità della luce emessa è decisamente superiore, in termini di purezza del bianco, assenza di sfarfallii, comforto.

Certificati bianchi

I certificati bianchi o Titoli di Efficienza Energetica (TEE), istituiti con decreto ministeriale del 20 luglio 2004 sono emessi dall'AEEG in favore delle ESCO che li richiedono per conto dei soggetti che realizzano interventi di risparmio energetico. Ad esempio: produttori, installatori, e utilizzatori di tecnologie ad alta efficienza. Ogni risparmio, ottenuto grazie a un intervento finalizzato a migliorare l'efficienza energetica di un impianto di qualunque tipo, e di un ciclo produttivo, può dare diritto ai certificati bianchi. Possono ottenere i TEE tutti i soggetti che realizzano interventi migliorativi dell'efficienza energetica, quindi aziende che aggiornano macchinari, processi produttivi e stabilimenti, ma anche privati che sostituiscono impianti di riscaldamento ed elettrodomestici con tecnologie a più alta efficienza energetica. Anche la sostituzione delle plafoniere o riflettori per l'illuminazione nella vostra struttura o attività, può dare diritto ai certificati bianchi, e dato che questi certificati hanno un valore economico, contribuiscono significativamente, a ridurre i tempi di rientro dell'investimento effettuato. La nostra azienda, è in grado di consigliarvi la soluzione migliore per avviare queto iter, e supportarvi nella raccolta dei dati necessari con i propri strumenti di misura e software specifici.

L'illuminazione a LED può concorrere per i certificati bianchi?

Certamente sì. In primo luogo si deve procedere ad una valutazione dei consumi attuali, prima della sostituzione delle luci tradizionali con luci a led. La EGB prepara un business plan in tal senso, che dovrà essere confermato dall’installazione di un contatore certificato, dedicato esclusivamente al quadro luci. Dopo circa un mese di rilievi è possibile sostituire le luci tradizionali con le luci a led e procedere con i nuovi rilievi.


Illuminazione a LED

L’illuminazione a LED è consigliata sia per gli ambienti pubblici che per quelli privati, i vantaggi che comporta sono così elevati da renderla già conveniente per ogni tipo di installazione.Le case, gli uffici, gli stabilimenti industriali e le strade sono il teatro naturale per il tipo di illuminazione che propone la ditta EGB di Monsummano Terme.

LED vs lampadina

A differenza delle vecchie lampadine ad incandescenza, la tecnologia LED non ha filamenti e delicati tubi in vetro, la sua necessità di manutenzione è in pratica inesistente. Inoltre la tecnologia LED possiede un ciclo di vita più lungo e fornisce una maggiore nitidezza di colori senza considerare che la qualità della luce elargita è sicuramente di livello superiore. L' impatto per l'ambiente è davvero su livelli minimi.